Seminario di aggiornamento professionale per Notai
organizzato in collaborazione con il Consiglio notarile dei distretti riuniti di Viterbo e Rieti
Il Consiglio Nazionale del Notariato ha riconosciuto 10 CF

Quota partecipazione individuale: € 244,00 (IVA inc.)
Quota individuale per formazione di gruppo presso Consiglio, Ente, Studio legale o Librerie partner: € 122,00 (IVA inc.)

Test di collegamento: giovedì, 24 ottobre 2019 dalle 09:30 alle 11:30
Sessione: venerdì, 25 ottobre 2019 dalle 09:30 alle 18:00

Programma

Coordina
Federico Tedeschi Porceddu, presidente del Consiglio notarile Viterbo/Rieti

SESSIONE PRIMA – IDENTIFICAZIONE E ANAGRAFE
9,30/13,30

Antiriciclaggio: identificazione e adeguata verifica del cliente
Maurizio Querqui , Col.t.ST, Comandante Gruppo Investigativo Antiriciclaggio del Nucleo Speciale Polizia Valutaria Guardia di Finanza

  1. Normativa antiriciclaggio: gli obblighi di collaborazione e il ruolo dei Notai – 2. Focus sull’obbligo di adeguata verifica – 3. Titolare effettivo: definizione, modalità di identificazione, verifica dei dati e criticità, le regole tecniche del Consiglio Nazionale del Notariato – 4. Titolare effettivo e segnalazioni di operazioni sospette – 5. Sanzioni amministrative e penali. Attività ispettiva della Guardia di Finanza.L’identificazione dello straniero: documenti di riconoscimento e di identità, di viaggio e di soggiorno
    Paolo Orlando, Primo dirigente della Polizia di Stato, Direzione centrale immigrazione e polizia delle frontiere del Dipartimento della PS

1.La presenza straniera (extra Ue) in Italia e la distinzione tra stranieri regolarmente soggiornanti e non – 2. I documenti che attestano la regolarità del soggiorno: tipologie e validità anche ai fini dell’identificazione – 3. I documenti italiani di identificazione e/o di riconoscimento rilasciati agli stranieri extra Ue che non attestano anche la regolarità del soggiorno – 4. Documenti rilasciati da uno Stato membro a cittadini stranieri extra Ue – 5. La verifica dei documenti nella banca dati PRADO

Lo stato di attuazione dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), l’atto di stato civile e la digitalizzazione
Guido Pera, Servizio anagrafici e attuazione del CAD dell’Agenzia per l’Italia Digitale – AgiD

1.Stato dell’arte dell’Anagrafe Nazionale delle Popolazione Residente: nuove opportunità dalla fruizione dei dati anagrafici – 2. Digitalizzazione dei Registri di Stato civile: dalla registrazione dell’atto alla registrazione dell’evento

Famiglia anagrafica, convivenza anagrafica, convivenza di fatto; la registrazione del contratto di convivenza
Liliana Palmieri, ufficiale dell’anagrafe e dello stato civile, redazione della rivista “I servizi demografici”

1.La registrazione anagrafica individuale – 2. La registrazione anagrafica per aggregazioni, definizioni e caratteristiche: la famiglia anagrafica; la convivenza anagrafica; la convivenza di fatto – 3. Il contratto di convivenza: una opportunità per i conviventi di fatto.

 

SESSIONE SECONDA – STATO CIVILE
15,00/18,00

Il riconoscimento degli stati civili: problematiche notarili
Elisabetta Bergamini, notaio in Cividale del Friuli, Università di Udine

1.Il riconoscimento degli stati civili fra libertà di circolazione, diritto delle migrazioni e diritto internazionale privato. Il problema del rapporto fra ordinamenti diversi, gli obblighi che derivano dall’appartenenza all’Unione europea e l’operatività limitata dell’ordine pubblico – 2. La rilevanza notarile della verifica dello status civile del comparente: a) Lo status quale elemento per l’acquisizione della cittadinanza e la conseguenza sull’operatività o meno della condizione di reciprocità; b) L’inserimento nei registri di stato civile italiani dello status acquisito all’estero – 3. Lo status filiationis acquisito all’estero ed il suo riconoscimento nell’ordinamento italiano: problematiche di interesse notarile (applicazione della normativa fiscale, effetti a fini successori) – 4. Lo status di coniuge acquisito all’estero ed il suo riconoscimento nell’ordinamento italiano: problematiche di interesse notarile (effetti in Italia del matrimonio non trascritto, opponibilità delle convenzioni matrimoniali, regolamento (UE) 2016/1103, matrimonio same-sex) – 5. Lo status di membro di una unione registrata acquisito all’estero: problematiche di interesse notarile (effetti in Italia delle diverse tipologie di unioni registrate, differenze fra i diversi modelli esistenti negli Stato europei e non, regolamento (UE) 2016/1104) – 6. Considerazioni conclusive

Le annotazioni degli atti di costituzione di fondo patrimoniale stipulati dai notai (Circolare n. 12/2018 Min. Interno)
Antonio Musto, Ufficio studi del CNN
Francesco della Rocca, notaio in attesa di nomina, ricercatore presso Florida International University in Miami

La circolare del 16 luglio 2018 del Ministero dell’Interno porta a emersione problematiche note e nuovi scenari. Da un lato, rimanda a vedere le oramai risolte questioni circa la natura dell’atto di costituzione del fondo patrimoniale ai fini dell’applicabilità della disposizione dell’art. 162 c.c. nonché ai percorsi giurisprudenziali utili a dare soluzione all’interrogativo se l’opponibilità ai terzi dell’atto di costituzione del fondo patrimoniale – avente ad oggetto beni immobili – sia subordinata all’annotazione a margine dell’atto di matrimonio a prescindere dalla trascrizione del medesimo atto imposta dall’art. 2647 c.c. Dall’altro, lascia aperti dubbi, tra i quali risulta d’interesse interrogarsi sul significato da attribuire all’indicazione di “tempestività, effettuate le verifiche di Iegge” nonché alle conseguenze di un’annotazione tardiva.

Rilevanza dello stato civile nel diritto societario
Daniela Boggiali, Ufficio studi del CNN

  1. Partecipazioni sociali acquistate in regime di comunione legale dei beni – 2. Il conferimento di beni personali e di beni dell’azienda individuale – 3. Esercizio dei diritti sociali e atti di disposizione della quota – 4. Partecipazioni sociali oggetto della comunione de residuo e scioglimento della comunione – 5. Le vicende modificative della società – 6. Lo scioglimento della società e la liquidazione del socio coniugato in regime di comunione legale – 7. La partecipazione alle cooperative – 8. La responsabilità illimitata nelle società di capitali unipersonali – 9. La società fra coniugi.SESSIONE TERZA – RESPONSABILITÀ CIVILE DEL NOTAIOProfili di responsabilità civile del notaio originata da errore sull’identità personale dei contraenti e sullo stato civile
    Federico Spinucci, avvocato in Roma, Assonotar

1.L’errore nella identificazione delle parti: profili di responsabilità, buone pratiche e casistica nel campo dei mutui e trasferimenti immobiliari – 2. Il caso del mancato annotamento del fondo patrimoniale – 3. La gestione dei sinistri.

Discussione e risposte ai quesiti

Per maggiori informazioni visitare il sito internet: http://www.formazionewebtv.it/events/182/contenuti